Lo studente Davide Palma Vice Campione europeo di sicurezza informatica

Davide Palma, il talento della sicurezza informatica dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, è ora anche vicecampione d’Europa, avendo ottenuto il secondo posto in Romania insieme alla “nazionale” italiana di cyber security. La squadra dei dieci migliori giovanissimi italiani, tra i quali era stato scelto il giovane originario di Apricena, ha ottenuto il secondo posto alla ECSC 2019 di Bucarest, un campionato europeo di due giorni sulla sicurezza informatica. Le gare si sono tenute il 9 e il 10 ottobre e l’11 c’è stata la premiazione.

Il ragazzo aveva partecipato già a Chiavari alle gare italiane di CyberChallenge, dove insieme ad altri tre studenti dell’Università di Bari aveva portato l’ateneo pugliese all’ottavo posto su 18 squadre. Nelle selezioni per Chiavari era anche risultato tra i migliori dieci giovani italiani in questo campo. Ora con la squadra dell’Italia è arrivato sul gradino intermedio del podio in una competizione che vede sfidarsi 20 nazioni europee. Sarà contento anche il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte che aveva incontrato la squadra venerdì 4 ottobre e aveva fatto ai ragazzi i suoi auguri.

Nella stessa competizione nel 2018 l’Italia era arrivata sesta, ora questo risultato mette in evidenza la crescita dell’attenzione per questo tema in Italia, al quale sta dando un importante contributo anche il dipartimento di informatica dell’Uniba (DIB). Meno di un mese fa il DIB era già stato protagonista di un importante evento europeo. La Conferenza europea di Machine learning e Data mining, la più importante a livello continentale su questi temi, ha posto per la prima volta al centro di un suo workshop la cyber security. Questo workshop è stato organizzato tra gli altri anche dai docenti baresi Annalisa Appice e Donato Malerba, del gruppo di ricerca KDDE del DIB, e si è tenuto il 20 settembre in Germania all’Università di Wurzburg. La prof.ssa Appice sottolinea che sono diversi i suoi studenti che a Taranto stanno affrontando il tema del machine learning per la cyber security nelle tesi di laurea e che con la dottoranda Giuseppina Andresini, si sta interessando all’uso del deep learning per la sicurezza informatica. Il Deep learning è un settore del machine learning che si ispira al funzionamento del cervello umano e della sua rete neuronale per risolvere problemi complessi. Dunque è grande l’impegno dell’Università di Bari in questo campo, che ora vede premiato anche un suo talento a livello europeo.

#DavidePalma #vicecampione #europeo #sicurezzainformatica #cybersecurity #ECSC2019 #bucarest

Post in evidenza
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.

CONTATTI

+39.080.571.4044

redazione.radio@uniba.it

  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • Instagram Icona sociale

NOTA SULLA PRIVACY 

© 2018 Ufficio di Supporto alla Comunicazione - Uniba