Uniba News, il Radiogiornale di Radio Uniba - Edizione del 09/04/2019 ore 13.30

Ricerca sul genoma del frumento duro, contributo italiano dall’Università di Bari

È stata pubblicata sulla rivista scientifica Nature Genetics la sequenza completa dei 14 cromosomi della varietà di frumento duro ‘Svevo’: il genoma studiato, contiene 66.000 geni e la sua analisi ha consentito di identificare decine di migliaia di marcatori molecolari, da utilizzare per la selezione di varietà migliorate. Un lavoro fondamentale per l’identificazione e la tutela delle diverse tipologie di frumento attraverso tecniche di tracciabilità molecolare. Lo studio, firmato da oltre 60 autori di 7 diversi paesi, ha visto tra le istituzioni partecipanti, l’Università di Bari.

Volano vendite online con un aumento del +17,5%

Nuova impennata a febbraio del commercio elettronico. Secondo l'Istat il valore delle vendite online ha registrato, nel mese preso in esame, un balzo del 17,5% rispetto a febbraio 2018. Le vendite al dettaglio sono invece diminuite in valore nella grande distribuzione e aumentate nei piccoli negozi.

Festival del giornalismo, organizzatori: 'Un 2019 strepitoso'

“Una edizione emozionante e coinvolgente, con più di 300 eventi e 760 speaker da ogni parte del mondo”, è quanto dichiarato dall’organizzatrice del festival, Arianna Ciccione. Con un bilancio sopra le aspettative dei suoi organizzatori chiude così, a Perugia, l'edizione 2019 del Festival internazionale del giornalismo.

Trump minaccia nuovi dazi europei per Airbus

Donald Trump è pronto ad una ondata di dazi contro l’Europa, in risposta agli aiuti dell’Unione Europa ad Airbus, la rivale di Boeing. E’ quanto emerge da una dichiarazione dell’ufficio del rappresentate Americano al commercio, in cui si parla di dazi su elicotteri, diversi tipi di formaggi, vino e alcuni marchi di motociclette.

Scoperto parassita responsabile morte nacchere di mare nel Golfo di Taranto

Uno studio dei ricercatori di Medicina Veterinaria e di Biologia dell’Università di Bari, ha svelato il segreto della mortalità di Pinna nobilis nel mar Mediterraneo: si tratta di un parassita, Haplosporidium pinnae, che causa l’estinzione di questa specie protetta di mollusco bivalve. La ricerca ha svelato il segreto della mortalità di migliaia di Pinna nobilis presenti nel Golfo di Taranto.


Post in evidenza
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.

CONTATTI

+39.080.571.4044

redazione.radio@uniba.it

  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • Instagram Icona sociale

NOTA SULLA PRIVACY 

© 2018 Ufficio di Supporto alla Comunicazione - Uniba