Uniba News, il Radiogiornale di Radio Uniba - Edizione del 30/01/2019 ore 13.30

Sea Watch: Governo, accordo formale Ue prima di sblocco

Passi in avanti sulla Sea Watch: il governo italiano, aspetta la formalizzazione dell'accordo con gli altri Paesi Ue, per poi sbloccare la situazione. Questa la posizione al termine del vertice tra il premier Conte ed i vice Salvini e Di Maio.

Alternanza e stage, più chance per lavoro

L'Alternanza scuola-lavoro e gli stage, svolti durante gli studi o nel periodo successivo al diploma, esercitano un effetto positivo in termini occupazionali. E' quanto evidenziato dai rapporti Almalaurea e Almadiploma, presentati oggi a Firenze.

Il Rettore all’Udienza di Papa Francesco

Il Rettore Uricchio ha preso parte ieri all'udienza papale in occasione dell'inaugurazione dell'Anno Giudiziario della Sacra Rota Romana. Il pontefice ha indicato fedeltà e unità quali capisaldi del matrimonio indicando ai membri della Rota romana che è necessario che la Chiesa agisca per offrire adeguato sostegno spirituale e pastorale.

Nasce il primo sistema che traduce i pensieri in parole

Costruito il primo sistema capace di tradurre i pensieri in parole: 'leggendo nel pensiero' di una persona, può ricostruirne le parole con una chiarezza mai avuta prima. Basato sull'intelligenza artificiale e su computer capaci di dialogare direttamente con il cervello umano, aiuta gente non più in grado di parlare a causa di malattie. Il risultato, pubblicato sulla rivista Scientific Reports, si deve alla Columbia University.

Verso cellulari e pc senza batterie

Sempre più vicino il sogno di avere smartphone, pc e tablet liberi da batterie e dalla necessità di ricaricarli, grazie al dispositivo che converte in elettricità l'energia dei segnali della rete wi-fi. Il risultato, pubblicato sulla rivista Nature, si deve al gruppo del Massachussets institute of Technology (Mit) guidato da Tomas Palacios.

Nature celebra le pioniere della Tavola periodica

La rivista scientifica, celebra sul suo sito le donne che hanno contribuito alla scoperta di numerosi elementi, come Lise Meitner, Ida Noddack, Marie Curie. Prima e dopo il chimico russo Dmitrij Mendeleev che ha dato il nome alla Tavola degli elementi, sono numerose le donne che hanno contribuito ad arricchire la lista degli elementi noti.

Su Marte 24 laghi antichi, 5 ospitali per la vita

Scoperte su Marte le tracce di 24 laghi antichissimi: risalgono a 3,5 miliardi di anni fa, quando il pianeta era ricco d’acqua. La ricerca è stata condotta in collaborazione con il gruppo di Gian Gabriele Ori, dell’Università “Gabriele D’Annunzio”, di Pescara.


Post in evidenza
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.

CONTATTI

+39.080.571.4044

redazione.radio@uniba.it

  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • Instagram Icona sociale

NOTA SULLA PRIVACY 

© 2018 Ufficio di Supporto alla Comunicazione - Uniba